Vizzini - Let there be blood!

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Mer Set 27, 2017 10:55 pm

Salute a voi, predatori vecchi e nuovi.

Come ogni anno son tornato dopo il riposo estivo a preoccuparmi delle vostre sorti (come fareste se non ci fossi io? me lo domando davvero!).
Come ogni anno nessuno ha pensato a me e quindi mi ritrovo con 40 team da osservare. Grazie eh.

Ma prima di tutto devo dire che sono molto deluso: non ci sono gli Smashers (uno dei pochi team seri di questa lega) e nonostante la mia sponsorizzazione di una competizione tra stunty ce ne sono addirittura meno dell'anno scorso. Onore alla triade di eroi che, imperterriti, continuano a dedicare le loro capacità al settore più sottovalutato del bloodbowl.
Vergogna su tutti gli altri che hanno portato altre cose, tipo nani. Un giorno qualcuno mi spiegherà cosa c'è di bello nel portare nani.

Ah, dimenticavo, ho visto che sono stati archiviati i miei post e questo è INCONCEPIBILE. Richiedo subito una sezione "Vizzini" dove archiviare tutte le vecchie previsioni. Se questo non avverà dovrò candidarmi come prossimo commissioner. Non vi conviene.

Ad ogni modo, visto che i miei impegni sono molteplici, ho pensato di fare le previsioni a rate quest'anno, tanto nessuno può impedirmelo (mwhwaaaaaaaaa).

Girone di San Giovanni

Britsh Dog - Silver Pack
Team vecchio e rodato. Se fosse l'anno dei necro direi che possono tranquillamente vincere tutto. Ma visto che se vi dico già oggi chi vince la lega non avrebbe più senso, mi limiterò a dire che i Silver Pack sono lanciati verso la vittoria del girone senza grossi problemi. Anche la partita infragirone è abbastanza semlplice, visto che il team di Moprao è rookie e due partite non gli bastano per diventare un problema. La parola d'ordine è non distrarsi troppo e costruire per il futuro.

Smilzo - Sine Requie
Il sacerdote passa al lato oscuro abbandonando gli amati Khemri e dedicandosi ai non-morti da pro. Questo non solo mina la sua credibilità come sacerdote, ma anche le sue chances di fare bene in questa lega. Certo, in ottica futura, è una scelta sicuramente solida. Ma dov'è finito il sacerdote che ha promesso la vittoria con i Khemri? Che ci ha insegnato che credere è più importante di sapere? In un girone scomodo può puntare a una wild card, ma sarà molto difficile, contando anche un infragirone scomodo contro King Okka.

Jorrit - Amsterdam Danger Dogs
Come avrò sicuramente detto altre volte, Jorrit è un giocatore da tenere d'occhio. Sa mischiare capacità al tavolo con la leggerezza necessaria per rendere interessante un match di bloodbowl. Per questa PBBL ha una razza che funziona bene e con la quale è perfettamente a suo agio avendola giocata in varie occasioni. Il girone non è certo dei più semplici, ma se evita grandi scivoloni può tranquillamente aspirare al secondo posto, combattendo e scalzando Smilzo e Ragnar.

Kovalski - La ronda del Bisenzio
Eccone uno nuovo! Anche quest'anno non sono pochi e rendono interessante il mix dei gironi: saranno solo dei punchball persi nel capire regole e strategie o stupiranno tutti con le loro prestazioni? Kovalski con gli orchio non aspira a un posto in prima fila nel girone, ma può tranquillamente giocarsi il ruolo di guastafeste, lottando anche per un quarto posto tutt'altro che irraggiungibile.

Ming - Clan Tremere
Tutta la mia stima per questa scelta, che sicuramente non è facile ma dimostra carattere e nessuna paura di fronte al rischio (ma quest'uomo alleva due gemelli, cosa può temere oramai?). La strada è lunga e impervia coi Vampiri che possono essere dominanti per un intero match e poi perdersi in un bicchiere di acqua (o meglio sangue) nel giro di due turni.Mi aspetto un team divertente, forse anche spumeggiante a tratti, ma non vincente, anche perché non è propio una passeggiata prendere la mano con una compagine simile. Guastafeste di bassa classifica


Kerans - Le Benemerite
Ho sempre trovato le amazzoni una scelta scarsamente performante per la popolarità delle quali godono. Bello avere una squadra con tutti dodge, ma a che prezzo? Av7 è incredibilmente bassa per un team naturalmente portato al gioco di attrito e senza alcuna reale velocità. Insomma, hai una skill essenziale su tutti, quattro blodger di partenza ma ti manca tutto il resto. Però - ve l'aspettavata il però? dai che ve l'aspettavate! - il girone di Kerans è composto in maggioranza da team rookie o comunque poco forniti di tackle (ve lo devo dire io? lo sanno anche i sassi che tackle è la nemesi delle amazzoni!). Dopo un primo match in salita, gli ostacoli maggiori li troverà al round 5 (Smilzo) e 6 (CD di Ragnar) quindi, costruendo ammodo, può giocarsela in tutti i match. Potrei avere grandi aspettative, ma non ha dato i nomi ai suoi giocatori, quindi sarà punito da Nuffle finendo a metà classifica.


Tava - Esti Qatsi
Tava e chaos pact: cosa si può volere di più? Pur con tutta la mia simpatia questo binomio è destinato a fallire ma, siamo onesti, è forse un problema? Certo che no! Tava ci garantirà quello che gli dei del chaos desiderano più di ogni altra cosa: confusione in campo, confusione sugli spalti, confusione fuori dal campo e il generale divertimento degli spettatori. Assieme alla gioia di Nuffle che non si stanca mai di vedere un giocatore tirare 1 nei momenti più cruciali. Ah, qualcuno si apettava un commento tecnico? Sul Tava? Ingenui.


Ragnar - Ragnar Boys
Ragnar è un po' l'incognita di questo girone. Con un anno di esperienza sulle spalle del team (e dell'allenatore) e un gironcino non impossibile Ragnar può tranquillamente aspirare a qualcosa di interessante. Ogni sua partite è potenzialmente in bilico, con niente di insormontabile all'orizzone, ma neanche una passeggiata. Puntare al pareggio come obiettivo minimo non è irrealistico.



...alla prossima!
Wink

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Cereal_killeR il Gio Set 28, 2017 8:56 am


_________________
Membro effettivo dell' Unofficial & Unauthorised Psycho's Fan Club (U.U.P.F.C.): tessera n. 883
Spoiler:

Anto ha scritto:Se io sono Al Michaels, te sei il mio John Madden!

Psycho ha scritto:si dice che "quando è giornata da prenderlo nel culo il vento ti alza la camicia"

Jamsus ha scritto:Smilzo non volevo essere nei panni dei tuoi amici il giorno dopo la tua prima trombata, dev'essere stato pesissimo... volantini stampati e messi in strada, vu cumprà che invece che la Nazione vendono foglietti con scritto "Oh, Smilzo ha sborrato" roba così...

Piske ha scritto:Perchè? Perchè sdadare è assolutamente necessario nella vita.

avatar
Cereal_killeR
Admin

Età : 34
Data d'iscrizione : 08.12.11
Messaggi : 4670

http://bloodbowlfirenze.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Kovalski il Ven Set 29, 2017 8:59 am

anto.bb ha scritto:

Kovalski - La ronda del Bisenzio
Eccone uno nuovo! Anche quest'anno non sono pochi e rendono interessante il mix dei gironi: saranno solo dei punchball persi nel capire regole e strategie o stupiranno tutti con le loro prestazioni? Kovalski con gli orchio non aspira a un posto in prima fila nel girone, ma può tranquillamente giocarsi il ruolo di guastafeste, lottando anche per un quarto posto tutt'altro che irraggiungibile.


Il quarto posto sarebbe oro per me! Ci proverò, intanto sono riuscito a non perdere la prima, anche se mi sono impegnato molto per farlo Basketball
avatar
Kovalski

Età : 32
Data d'iscrizione : 08.06.17
Messaggi : 95

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Steel il Ven Set 29, 2017 10:08 am

Vizzini AI LOV IU!
avatar
Steel

Località : Firenze
Età : 36
Data d'iscrizione : 24.03.16
Messaggi : 299

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da franzvw il Ven Set 29, 2017 11:17 am

Vizzini ti amooooo!!!!!
avatar
franzvw

Località : tra la curva e maratona
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.05.15
Messaggi : 421

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da franzvw il Ven Set 29, 2017 11:18 am

Non c'è una sezione "Vizzini" dove archiviare le vecchie glore? INCONCEPIBBILE!!!
avatar
franzvw

Località : tra la curva e maratona
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.05.15
Messaggi : 421

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Dom Ott 08, 2017 2:49 pm

Eccoci amici al secondo episiodo delle mie predizioni, che comincia senza troppi indugi, altrimenti finisco l'inchiostro prima di arrivare all'ultimo girone!

Borgo San Lorenzo


Joe Cosporco - Datemi un benzinaio!
Un roster così assurdo per questi nani che io ovviamente non posso che amarlo! Dove tutti stanno a parlare di massimizzare il tv, comprare uno stadio, scegliere uno sponsor, prendere una skill piuttosto che un'altra, Joe capisce tutto e porta IL DEATHROLLER.
Eroe, merita un posto ai playoff.

Anto - Bad Medicine
Secondo anno (uno dei pochi team) per gli Underworld di Anto. Son stunty, li allena il mio postino preferito e si trovano in un girone dove possono rompere le scatole - anche se soffriranno il non prendere inducements da praticamente nessuno. Hanno anche un interessante infragirone contro i Vampiri di Ming e quindi possono giocarsela per uno dei primi 2 posti del girone.

Serafino - A.I.G.A.B.
Ecco un novellino, che si affaccia carico di buone speranze alla lega PBBL. Inizia la stagione un po' in salita contro due coach più esperti, ma una fase centrale della stagione più tranquilla dovrebbe permettergli di raccattare un po' di punticini e aspirare alla metà classifica.

FranzVW - Beloved Puppins
Qualcuno aveva dubbi che FranzVW portasse un roster strano? Io no. E quindi ecco a voi gli elfi 'medioman' infarciti di linee! L'idea è accattivante e probabilmente efficace sul lungo periodo. Nutro qualche dubbio sulla possibilità di ottenere buoni risultati fin da subito con questo sistema. Sta a Franz di smentirmi, io per adesso lo relego nella parte bassa della classifica

Nimrod - Blood Moon
Eccoli ancora, i Blood Moon, smontati e riassemblati per l'ennesima volta, il loro nome - al di là dei giocatori messi in campo - incute timore nei più. Per gli ingnoranti (poverini) stiamo parlando del team che ha ridefinito il concetto di 'desertificazione'. Per esempio, avete presente quel land raider che è appena esploso a due passi da voi. La colpa è dei Blood Moon e del loro allenatore Nimrod. E se vi state interrogando sul mistero dell'autocombustione dei batteristi nei gruppi hard rock (cfr. Spinal Tap), non dovete guardare troppo lontano: è sempre colpa di Nimrod. Fate i vostri conti, che io faccio i miei e li piazzo in cima a questo girone. (ps: la birra va bene sempre al solito indirizzo)

Franken - Mugellorc
Ecco l'altro team alla seconda stagione di questo girone. L'esperimento 'squadre picchione' di Franken continua e, dopo una stagione a metà calssifica quest'anno punta alla vittoria. L'inizio però non è dei più comodi (Anto, Nimrod, Berto nell'infragirone). Quel che uscirà dopo queste prime tre partite - in termini di punti e pezzi sopravvissuti - darà il tono alla stagione di questi orchi che, personalmente, non vedo andare meglio dello scorso anno.

Molok - MOLOK qualcosa con delle lettere che non si possono scrivere su una tastiera normale
Team nuovo per Molok quest'anno: abbandonati gli orecchie a punta senza aver ottenuto il risultato sperato, quest'anno offre i suoi servigi a una giovane compagnia di Norse. Sarà interessante vedere se Molok punterà ad adottare il raffinato playbook dei Dark a questo team o resterà sul classico 'picchia, ripicchia e spacca' che viene insegnato a ogni buon vikingo fin dalla culla. C'è sempre un team che mi mette in crisi in ogni girone ed è questo il caso: Molok potrebbe tirare fuori dal suo cilindro una lunga serie di risultati positivi e rubare un posto ai playoff, così come rimanere nelle acque torbide della bassa metà classifica in cerca di identità per il suo team. Proponedo per la seconda, ma son pronto a ricredermi.

Mirpax - Rotten Fuckers
Eccoci alla fine di questo girone, chiudo con quello che, mi spiace dirlo, è più probabile finisca per chiudere il girone anche in termini di classifica. Il team non è male e Mirpax, sebbene al suo esordio in lega, non è già più un 'primo pelo' per quanto riguarda il bloodbowl. Ma 'non male' significa comunque un team difficile da gestire che necessita di una buona mano (vedi Nimrod), e l'esperienza di Mirpax forse non è sufficente per ottenere quel qualcosa in più in match dove, qualcosa in più, fa la differenza tra una vittoria e una sconfitto. In ogni caso, in bocca al lupo Smile

...e questo e quanto. Alla prossima Smile

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Nimrod il Dom Ott 08, 2017 3:16 pm

Idolo!!
Farò il possibile per realizzare i pronostici ma intanto chiudo il pacco (non devo neanche scrivere l'indirizzo che ne ho una scorta prestampati)

_________________
The Mugellan Asshole

Anche chi ci disprezza un giorno sarà dei nostri

Biondo e frizzante il sapor di vittoria e del nemico sconfitto scuoiarne le cuoia

Al nemico tu fai crok!
avatar
Nimrod

Località : Scarperia (Da non confondersi con Scarperia e San Piero cioè: io sto proprio a Scarperia. San Piero non c'entra niente se non che l'abbiamo inglobata e prossimamente la stessa sorte toccherà a Firenze)
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.05.12
Messaggi : 702

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Verrinho il Gio Ott 12, 2017 11:56 am

ancoraaaaaa!! non possiamo stare senza di te, oh Sommo!

_________________
Il Don Chisciotte di nuova generazione. Quello che oltre a combattere i mulini a vento, e' pure un figo!
avatar
Verrinho

Località : Firenze
Età : 31
Data d'iscrizione : 08.01.12
Messaggi : 2652

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Yashiro il Gio Ott 12, 2017 12:25 pm

Si vole gli altri oh sommo Araldo!!

_________________
Shub ha scritto:
[...]Dai positività!!!

Pensa oggi dopo settimane mi sono pure svegliato barzotto... fuori c'è il sole... gli storni cacano a frotte sui motorini degli altri... e non devo andare in Svizzera a portare la moglie a zonzo!!!!

POSITIVITA'!!!

Yashiro

Località : Firenze
Data d'iscrizione : 10.06.15
Messaggi : 286

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da franzvw il Ven Ott 13, 2017 10:20 am

Volentieri!
avatar
franzvw

Località : tra la curva e maratona
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.05.15
Messaggi : 421

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Ven Ott 13, 2017 7:49 pm

Eccomi ancora, a meno di una settimana di distanza dall'ultimo girone.
Dovrebbero pagarmi per l'impegno.
Ah no, già lo fate quando perdete le scommesse Smile

Girone interessante e variegato quello di San Miniato (oggi son poeta e faccio le rime). Trovo particolarmente succosa la combinazione allenatori/team/esperienza degli stessi, perché rende l’equilibrio particolarmente instabile

Yashiro – Quelli del Gippone (Liz)
Il team c’è, il culo pure – sia al tavolo di gioco, che nel finire in un girone dove di grattacapi giganti come accoppiamenti non ce n’è. Certo, giocare quasi ogni partita da favorito – incluso l’infragirone con Wally – significa avere un po’ di pressione addosso, ma la esperienza aiuta a superare questo genere di difficoltà. E oramai anche quella c’è. Se la gioca con Phoenix per il primo posto, ma è destinato a faticare di più.

Phoenix – Port Royal Pirates (DE)
La strada verso i playoff è praticamente un’unica, grande discesa. Il suo è l’unico risultato veramente automatico* di questa stagione. Può serenamente costruire il team per cercare di migliorare il risultato dello scorso anno. Le possibilità ci sono tutte.
*si ricorda ai più distratti che automatico è come un 3+ con rr.

Brenzo – Frascole nuclear kids (CD)
King Okka al comando di una razza con la quale è, da sempre, in ottimi rapporti. Avere sei pezzi con tackle aiuta abbastanza quando il calendario ti offre tutti team con almeno un dodge a roster di default. Essendo uno dei prediletti, si becca pure un succosissimo infragirone col gran sacerdote. Insomma, al di là del risultato, la sua stagione è da tenere d’occhio. Guardando al risultato, può insediare il secondo posto o puntare a una delle wild card.

Ariman – Lycrosa Flying Circus (Goblin)
Yayyyy! Gioia e tripudio per questo team: adoro il rumore delle motoseghe, delle catene che sbattono, il secco ‘snap’ di un osso che si spezza sotto uno stivale chiodato. E poi il nome contiene una citazione, proprio come piace a me, il che rende questo team ancora più epico. Insomma la gloria attende questa squadra, indipendentemente dai risultati che non saranno necessariamente pessimi. Attenzione a sottovalutarli!

Mugen_stumpo – CheeseBombers (Skaven)
Questa è difficile – oppure facile, dipende dai punti di vista. Difficile per Mugen, facile per me. Perché gli skaven sono una razza magnifica, ma punitiva perché a trovarsi senza pezzi in campo ci vuole lo stesso attimo che impiega un gutter runner a attraversare tutto il campo da gioco. Forza e coraggio Mugen_stumpo, altro novellino che si affaccia alla lega. In attesa di tempi migliori, la sfida è aperta con Chupacabra per non occupare l’ultimo posto.
Chupacabra – Sifilaide (zons)
Qui è un po’ come sopra, con l’aggravante che le Amazzoni non mi piacciono (a meno che non facciano 11 dodge a turno!). Però all’inizio in lega possono dire qualcosa o, per lo meno, restare in piedi più a lungo di tanti altri. La naturale predilezione al pareggio di questo team rende Chupacabra leggermente avvantaggiato nella sfida per il penultimo posto .

Shub – In nomine Topah (Skaven)
Altro team che torna dalla scorsa stagione, il roster è stato leggermente ridimensionato dalla procedura di post season, ma comunque si presenta con una serie di comodità che la maggioranza dei coach (anche non solo quelli al primo anno) può solo invidiare. La storia insegna che skill – e soprattutto +stats – non portano automaticamente al successo. Ma a un roster come questo non ci sputerei sopra. Mi aspetto una stagione di alti e bassi per questo team, con un piazzamento tra il terzo e il quinto posto del girone.

Cereal_killerR – OOPArt (Slann)
L’ultimo team di Slann che si è visto in PBBL ha vinto la lega. Finalmente qualcuno trova il coraggio (o la follia) di affrontare questa sfida ancora una volta. La via è impervia, ma a saltare si arriva in alto… o si sbatte forte il culo per terra. Se riuscirà a sopravvivere alla tentazione di zompare indiscriminatamente, questo team può fare il guastafeste del girone, andando a disturbare e mettere in crisi tutti quelli nella parte alta della classifica. Probabile un piazzamento a metà classifica, salvo incredibili balzi...in avanti!

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da molok il Ven Ott 13, 2017 8:52 pm

concordo... se non fosse che i poveri dark di Phoenix troveranno dei Norse Kamikaze.
io dopo la partita contro i MightyDark avrò 11 Lineman loner... ma garantisco che "l'unica grande discesa" per i costosi starplayer di Phoenix sarà un freddo cappotto di legno... che i più chiamano BARA

_________________
Profeta del Cingolo, PrimoMaestro della PreTattica
Ultimo successore della Divina Scuola della Gemma di HoKulo
Padre della Legge del Pugnale

"Noi non ci divertiamo"
avatar
molok

Età : 41
Data d'iscrizione : 18.12.11
Messaggi : 750

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Sab Ott 14, 2017 12:11 pm

Molok, Vizzini attende il giorno quando te capirai che devi giocare stunty.

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Shub il Lun Ott 16, 2017 2:52 pm

Il problema è... quando nei primi 3 match ti ritrovi contro 3 motoseghe e uno stabbatore!!!!!

Tacci vostri!!!!! C'ho i topini SCROCCHIARELLI IO!!!!!

Shub

Data d'iscrizione : 09.11.15
Messaggi : 536

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Kovalski il Lun Ott 16, 2017 3:02 pm

Il livello di piangina di shub è altissimo direi

Inviato con Topic'it
avatar
Kovalski

Età : 32
Data d'iscrizione : 08.06.17
Messaggi : 95

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Yashiro il Mer Ott 18, 2017 7:12 pm

Amabile Vizzini, io l'adoro :p

_________________
Shub ha scritto:
[...]Dai positività!!!

Pensa oggi dopo settimane mi sono pure svegliato barzotto... fuori c'è il sole... gli storni cacano a frotte sui motorini degli altri... e non devo andare in Svizzera a portare la moglie a zonzo!!!!

POSITIVITA'!!!

Yashiro

Località : Firenze
Data d'iscrizione : 10.06.15
Messaggi : 286

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Dom Ott 22, 2017 4:36 pm

Dai che ci siamo quasi! Mentre attendo i risultati del penultimo round del mondiale, penso anche a voi!

Santa Croce

Piske - Renegade Rioters
Comincio col team importante di questo girone, gli OGRE! Nonostante il mio supporto le stunty son praticamente estinte in questa PBBL, ma non per Piske, paladino dell'improbabile e dell'inaffidabile. La sua strada non sarà facile e con pochi risultati a favore. Ma lascerà un segno indelebile nei team e le menti dei suoi avversari. Non sottovalutatelo mai.

Lord Berto - Cornuti e Tozzi
Ultimo anno per questo team che, con un tv stratosferico si propongono come il team da battere del girone. Questo avverrà senza dubbio, perché la competizione per la vetta sarà vera e serrata, ma non gli impedirà di chiudere il girone in testa. La stagione per loro, comincia alla 9a partita.

Cippi - Cippi's Bizzarre Adventures
Diciamolo, il vero punto di riferimento dei predatori per i Khemri è oramai Cippi. D'altronde il mese dei Khemri è passato per il Gran Sacerdote e qualcuno è entrato nelle sue scarpe, con una certa brillantezza a dire il vero. Team ostico da affrontare e, seppure affatto solido, con ottime possibilità in un girone piuttosto vario. Se la gioca tranquillamente per i playoff

Mickael - Renegades of Fu#k
Il campione in carica torna alla guida di una nuova squadra. Nuova vecchia conoscenza, visto che l'abbiamo già visto in altre competizioni alla guida di questa razza. Non parte favorito in questa PBBL, ma oramai è quasi noioso dirlo, non ha bisogno di esserlo per vincere. La sua strada per i playoff non è facile - squadra che si sviluppa lentamente, infragirone ostico contro Verrinho - ma è in un girone dove pochi punti possono fare la differenza tra lo stare a casa e il giocarsi i playoff. E quei pochi punti è probabile che lui li guadagni.

Masaniello - Heinrich Kemmler's Predators
Seconda stagione per i Necro di Masaniello, sono assieme ai Cornuti e Tozzi l'altro team favorito per un posto ai playoff di questo girone. D'altronde hanno quello che serve per vincere - tanto per quello le cas non servono per forza - e l'esperienza di un allenatore che in passato ha sempre fatto bene. Bene, ma non benissimo: il rischio è di trovarsi impantanati in una serie di partite faticose e sfiancanti e di perdere qualche punto essenziale per strada. Restano favoriti per avanzare, ma forse solo come wild card.

Dan Marino - Graveyard's Dolphins
Altro team di Necro del girone, questo guidato dall'esordiente Dan Marino. Essendo il coach con meno esperienza del girone, sarà sicuramente un anno di apprendimento e, con un po' di razze strane, non è detto che non possa recuperare qualche soddisfazione dai risultati. Niente che gli permetta di superare la parte bassa della classifica però.

Steel - I predatori dei sette mari
Non son stunty, ma il Chaos Pact è nel novero delle razze che io amo a prescindere! Come non apprezzare un team che schiera 3 big guy, capaci di ribaltare le sorti di una partita - in un senso o nell'altro - nel giro di mezzo turno? ahh, la gioia del chaos primigenio! Steel è nuovo a questa esperienza e faticherà a trovare la giusta chimica di squadra, cosa naturalmente problematica in un team che schiera 8 razze differenti. Qualche piccola soddisfazione lungo la strada e tanto lavoro per far paura il prossimo anno.

Buriana - Il piccolo regno di Ben e Holly
Per chi non se ne fosse accorto, a Buriana piacciono gli Elfi. Team nuovo ed è ancora una volta un team di orecchie a punta. Sa cosa farci e sa anche quali sono le loro fraglità. La loro av7 potrebbe essere fatale in un girone in gran parte composto da team pesanti (e il maggiorn numero di big guy di tutti i gironi). Squadra da metà classifica, ma con la possibilità di giocare il ruolo - da me molto apprezzato di guastafeste.


Tenete duro che è quasi fatta!

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Piske il Lun Ott 23, 2017 10:52 am

Looooove " ma non per Piske, paladino dell'improbabile e dell'inaffidabile"

_________________
cit: Vizzini Said " ma non per Piske, paladino dell'improbabile e dell'inaffidabile"
avatar
Piske

Località : Firenze
Età : 30
Data d'iscrizione : 12.11.15
Messaggi : 258

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Dom Nov 19, 2017 7:23 pm

Nel caso a qualcuno venisse in mente di lamentarsi perché questo ultimo girone arriva dopo mille anni, la storia è questa.

Per le sue missive Vizzini utilizza solo piccioni viaggiatori (come criticarlo? mi sembra la scelta più ovvia). Beh, come forse sapete fino al 31 ottobre è periodo di caccia al colombo, quindi i viaggiatori hanno dovuto fare un giro più largo per non aver problemi.

Insomma, non rompete le palle.

GIRONE SANTO SPIRITO
Baafs - Le giovani Khermotte (Khemri)
La squadra abbandonata dal santo trova un proselito in Baafs. Tutti conoscono la devastante potenza di questo team, capace di vincere anche quando pareggia grazie al sacro timore che incutono negli avversari. Ma l'occhio del santo guarda altrove di questi tempi e quindi la sua protezione risulta indebolita. Starà in buona parte all'abilità di Baafs l'ottenere un buon risultato in un girone senza un reale 'vincitore naturale'. Parte alta della classifica, in zona playoff.

Verrinho - I più vincenti (Undead)
Verrinho torna con un team di morti per confermare la sua supremazia alla guida di squadre dall'oltretomba. Non solo, sfida a distanza la sua doppia personalità Smilzo con due team praticamente identici ai blocchi di partenza. Il trovarsi in un girone piuttosto abbordabile, rende possibile la sua cavalcatà verso i playoff. Là si varrà la sua nobilitade (con un team che non ha mai usato).

Lion - Orient Express (Skaven)
Team alla seconda stagione per Lion, con un quasi-oneturner-naturale e le skill dove servono. Diciamo che basta poca immaginazione per capire che questo team è assolutamente competitivo. Bisogna vedere come riuscirà però a districarsi in un grione di pesi medi, dove la filosofia 'picchio-poi-vedo' regna sovrana. Salvo scivoloni grandiosi (possibilissimi considerato che il coach è Lion), possono ambire tranquillamente a uno dei primi tre posti nel girone.

Alino - Lucertole Acide (lizardmen)
Lizard sono un buon team in lega: all'inizio soffrono un po' la mancanza di skill sui sauri, ma compensano con lo scarso numero di tackle a giro, poi quando hanno le skill sono potenzialmente devastanti. Il problema è quell'intermezzo - a volte infinito - dove vieni punito dai turnover senza avere abbastanza skill per essere tranquillo nelle altre fasi del gioco. Alino deve armarsi di pazienza, tanto più che ha nel girone un abbondanza di st4, che rendono il tutto più complicato. In dura competizione per uscire dal fondo della classifica.

TheGame - 80zLoverz (Orc)
L'esordio di Thegame in lega avviene con gli orchi, team solido e col quale ha ricevuto insegnamenti dal santo in persona. Questo lo rende unto e pronto ad affrontare qualunque cosa. Il problema è che di cose da affrontare ne ha parecchie, molte delle quali più scafate di lui o con razze che per gli orchi rappresentano un discreto grattacapo. La solidità e propoensione al paregio del team, gli permetterà comunque un posto a metà classifica.

Morpao - Asgardians (Norse)
A un passo dal successo ma mai abbastanza vicino da ottenerlo. Questa è la storia di Morpao nella PBBL, dove non si può negare abbia fatto bene - anche con team non superlativi - ma non è mai riuscito a rendersi indimenticabile. Prova adesso a farlo con i Norse, ma è un team che non 'decolla' rapidamente. Se riuscirà a tenere i pezzi in vita, potrà ambire a un 3/4 posto sul filo di lana. Ma se si perdesse in un delirio di frenzy e turnover, non sarà facile uscire dal mischione di metà/fondo classifica. Vizzini un po' crede in lui, quindi lo marchia mina vagante di questo girone.

Wally - Skillati ma di nome (Dark elf)
Il profeta e inventore del doppio pugnale torna a guidare una compagine di Dark. E' l'uomo che ha visto tutto prima di chiunque altro, che conosce i profondi segreti di questo roster e per qusto niente può frapporsi alla sua avanzata.
Se anche dovesse perdere qualche match, sarà sicuramente solo colpa del fatto che non vuole rivelare al mondo tutti i suoi segreti più oscuri.
Il signore oscuro è imprevedibile.


LorenzoLidl - Accaprettatori (Chaos)
I coach che selgono il chaos mi fan tenerezza: attratti dal miraggio di un team che 'può fare di tutto', scoprono troppo tardi che questa leggenda è assolutamente vera, ma soltanto dopo un numero incredibile di skill. Nell'attesa sofferenza e gavetta, cercando di non finire proprio ultimo.


...e con questo è tutto. Ci vediamo ai playoff (per chi ci arriva)

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Mer Gen 24, 2018 12:41 am

Ed eccoci finalmente qua, al momento dove i match contano qualcosa e non sono semplicemente un triste e mero calcolo di punti starplayer, infortuni, incassi...
Qui dove non si fanno più i calcoli se sia meglio tenere quei 10k, tentare di skillare quel pezzo o provare a ingaggiare quello sponsor che, magari, tra 10 partite potrebbe essere la chiave per una vittoria.
Qui dove le partite hanno un senso: avanti, verso la gloria o indietro verso l'oblio.
Qui dove se non vi siete lamentati abbastanza per i primi 16 turni, potete lamentarvi ancora per i successivi 8.
Qui dove gli eroi, quelli veri, fanno come Naama.

Ma smetto, visto che tra l'altro dubito della capacità di leggere di una buona metà di voi (mentre sullo scrivere ho chiare certezze).

Passiamo a concetti più semplici, alla portata di (quasi) tutti.

Intanto alcune statistiche random:
Di 5 team di nani iscritti, 4 vanno ai playoff. Pont'ammensola Rulez.
Ci sono 6 team di morti ai playoff su 9 iscritti. Entrambi i team di Undead sono presenti (quindi la competizione silenziosa tra Smilzo e Verrinho continua).
Ci sono solo 2 team su sedici qualificati che hanno di media av7 e nessuno dei due è un team di Elfi.
Abbiamo una stunty e il chaos pact ai playoff - quasi mi vien da piangere.


Phoenix (Dark Elf) - Alino (Lizard)
Con appena meno di 1000k di inducements Alino ci compra una seconda squadra, i materiali per fare il prossimo kickstarter e gli avanza ancora qualcosa per comprarci una paperella di plastica. Perfetta per giocarci in vasca dalla prossima settimana, quando avrà riposto le miniature nella loro scatola e avrà taaaanto tempo libero per dedicarsi a altro. Senza offesa, questa partita è a senso unico. 2-0

Masaniello (Necro) - Smilzo (Undead)
La squadra di Smilzo porta il concetto di turbo-ghoul a un nuovo livello: su 12 td segnati in stagione 8 sono con lo stesso pezzo (alla faccia del team development), chiamato "il più vincente". Che sia un tributo all'eterno rivale? O un bieco tentativo di cavalcare la sua buona stella (leggasi culo)?
Dall'altro lato la corrazzata Masaniello dove 8 pezzi su 13 hanno almeno 2 skill. Un po' di differenza si nota.
Riuscirà il Sonno Sacerdote a superare questa prova o la sua mente sarà offuscata da okkasionalità e navicelle spaziali, relegandolo all'oblio anche per questa stagione?
I'm a believer: 1-2 all'overtime.

Lion (Skaven) - Nimrod (Necro)
Il team di Lion ha quasi più cambi di stat (nel bene o nel male) che pezzi. Ma, onestamente, a cosa servono gli altri 10 quando hai un pezzo che fa meta in un turno con una sola spinta?
Nimrod è tornato ai Necro e, affatto inaspettatamente, ai playoff. La squadra c'è, la birra pure (una ale per me, grazie). Nimrod può fare l'upset, e lo farà: 1-0 (la birra anche non annacquata dalle lacrime di Lion, grazie)

Brenzo (Chaos Dwarf) - Mickael (Chaos Dwarf)
La sfida di Pont'ammensola: un duello fratricida tra fondatori di Atlantide. Questo è un match che viene giocato dall'inizio dei tempi e, da sempre, porta tensione e interesse. Quest'anno la combinazione vuole che sia anche un mirror match, tra team della stessa razza, entrambi alla prima stagione e con tv pressoché identici. Le smilitudini non continuano però nello stile di gioco, dove all'approccio lento e attendista di Mickael, Brenzo oppone un gioco molto incentrato sui Tori centauri e sulla parte più mobile della squadra.
Un confronto tra filosofie, idee e due menti che si metteranno a dura prova nella preparazione del match.
Dopo una serie di risultati non brillanti negli scontri diretti, stavolta la spunta Brenzo. 1-0
Dimenticavo: non aspettatevi un match spumeggiante.


Anto (Underworld) - Cippi (Khemri)
Dopo un lato A del tabellone composto da team 'tradizionali' e matchup tutto sommato noiosi (morti contro morti, nani contro nani...) ecco finalmente un match che merita vedere. Da un lato il mio portavoce, araldo della stunty, che chiude la stagione con un inaspettato (almeno per voi) primo posto del girone (4° posto totale per punti ottenuti, 3a testa di serie). Dall'altro Cippi, il re dei sepolcri del Mugello che alla guida dei Khemri continua a ottenere ottimi risultati.
Match di concetto con soli 4 MB per parte e se tutto questo non bastasse a rendervi il match interessante, Cippi schiera anche un bombarolo. Scusate la macchia nella pagina, mi commuovo al solo pensiero di questa combinazione.
Forse questo match segnerà definitivamente le possiblità di andare lontano di ciascuno dei due team, ma è forse questo un problema quando avremo assistito a uno spettacolo memorabile?
Ah, dimenticavo, 2-1 per Anto. The Underworld is rockin'

LordBerto (Chaos Dwarf) - Yashiro (Lizard)
Due grandi delusi dalla stagione regolare: Berto che era atteso come uno dei powerhouse di questa lega ha fatto parlare pochissimo di se (e parlato lui stesso anche meno), chiudendo secondo solo grazie al tiebreaker. Yashiro dal canto suo ha dominato tutti gli avversari, per poi perdere la testa della classifica solo all'ultimo turno, quando è stato sconfitto da Phoenix. Entrambi in cerca di riscatto in una sfida dove la strategia conta il giusto. Tanto ci sono i dadi!
LordBerto ritrova la sua forma classica e passa il turno: 2-1 all'overtime.

JoeCosporco (Dwarf) - Verrinho (Undead)
Eccolo il cenerentolo di questa lega: Joe gioca i Nani, porta il deathroller e, nonostante tutti questi handicap, si gioca il primo posto del suo girone fino alla penultima giornata, quando scopre che nulla possono i nani contro lo strapotere stunty. Contro di lui Verrinho, che gioca un team forte, perde male con Lion e Morpao ma agguanta comunque un secondo posto in un girone strettissimo. Ovviamente io credo alle voci che lo dicono in combutta con la dirigenza che gli hanno permesso di finire 'casualmente' nel girone dove si passa con i punteggi più bassi.
La sfida è serrata, ma per Verrinho la battaglia più importante non è questa. Fintanto che il suo rivale vince, lui non può perdere. 0-1

Tava (Chaos Pact) - BritishDog (Necro)
Si chiude con un match di rara poesia. Un matchup già visto durante la fase a gruppi, entrambi i coach sanno cosa aspettarsi.
La realtà è che poco posso scrivere su questo match in quanto la mia visione delle cose si ferma di fronte all'imprevedibilità assoluta del Tava.
Ma le mie capacità sono grandi e ho comunque certezze: British continua il suo cammino per incontrare il proprio destino: 0-2
Tava entra nella leggenda portando con se pezzetti di Baase Surge.


E questo è tutto dal vostro Vizzini preferito.
E se qualcuno di voi si stesse domandando, come faccio a fare le predizioni prima che ci sia il tabellone...
...sciocchi. Non son forse Vizzini?

Wink

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da franzvw il Mer Gen 24, 2018 8:30 am

Io piango di commozione I love you I love you I love you
avatar
franzvw

Località : tra la curva e maratona
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.05.15
Messaggi : 421

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da franzvw il Mer Gen 24, 2018 8:30 am

Vizzini tu ci porti la gioia e gli amari
avatar
franzvw

Località : tra la curva e maratona
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.05.15
Messaggi : 421

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da anto.bb il Ven Feb 09, 2018 2:25 pm

Gira voce che qualcuno abbia scommesso sui match dello scorso round. Gira voce che in molti abbiano scommesso risultati diversi da quelli che io vi avevo annunciato. E hanno perso.

Veramente non imparate mai eh?

Eccoci qua con un round di playoff fresco fresco, con tutti i favoriti ancora sul tabellone.



Phoenix – Smilzo

Possono Smilzo e un team di inducements (circa 850+ e spiccioli) impensierire l’avanzata apparentemente inarrestabile di Phoenix? I due bounty brothers si pretaticheranno l’un l’altro o si studieranno a distanza nel silenzio? Io credo nelle possibilità di Smilzo, eletto di San Giovanni, di far bruciare il suo cosmo oltre il limite dell’umano e di vincere. Ma per farlo dovrà essere lo Smilzo eroico, spaccone e spudorato. Dovrà prendere i colpi segreti di tutti coloro che l’hanno preceduto (incluso ma non limitato a: 11 dodge a turno, long bomb, uso di rattorco in torneo, doppio blitz, ignoranza okkasionale delle regole, ignoranza premeditata delle regole, paperette, vola cavallo) e usarli a suo vantaggio.

Ma forse non è più lo Smilzo di un tempo, forse la squadra di Phoenix è oggettivamente sgrava (per chi si fosse svegliato ora: sì, lo è) e non bastano . In ogni caso 1-0 per la Phoenix.



Nimrod – Mickael

Ecco uno scontro interessante: due team abbastanza equilibrati, due coach esperti e che non si spaventano di fronte a una pinta di birra. A Mickael mancherà un nano con guard per questa partita, il che gli permette di avere un po’ di inducement e rispolverare la sempreverde tattica dell’hobbo power.

Nirmod ha ricomprato invece il lupo che ha, malcapitatamente, abbandonato la competizione dopo il match con Lion quindi gioca full roster e con una distribuzione di skill interessantemente pericolosa e versatile.

Match in bilico, ma la solidità del gioco di Mickael lo porterà a superare il turno. 1-2

E comunque se mi invitate, una birra la bevo anche io.



Anto – LordBertoLaos

I match della parte centrale del tabellone sono sicuramente i miei preferiti stavolta. E non posso negare che questo è quello più interessante di questo round (e, non negatelo, non sono certo l’unico a pensarla così). Per questo tutte le puntate qui varranno doppie! Quanti crederanno nelle possibilità degli Underword di continuare la loro avventura? Quanti invece saranno fedeli al Laos?

Ma, soprattutto, quanto il Laos sarà fedele a sé stesso (e giocherà veramente a caso) oppure cercherà stavolta di applicare una benché minima strategia? I trascorsi dicono che la seconda scelta non è affatto una buona idea.

Il Laos tutto può, ma stavolta forze più piccole di lui vogliono differentemente. 2-0. Rocking all over the Underworld

Verrinho – British_Dog

Per molti aspetti, Verrinho è solo un altro piccolo ostacolo sulla strada verso il successo. Ma questo match una volta tanto ha qualche implicazione in più: è l’incontro tra colui che ha reso i Necro una razza di successo nella pbbl e chi cerca di ereditare questa corona, e l’incontro tra un giocatore affermato che, raggiunto l’apice, ha lentamente mollato la presa e uno che invece cerca di scrollarsi di dosso l’etichetta di ‘promessa’.

Più di ogni altra cosa, è lo scontro a distanza Verrinho/Smilzo che caratterizzerà questo incontro: entrambi contro le teste di serie, entrambi a cercare di ostacolare l’avanzata di una delle due superpotenze di questa PBBL.

Match di alti e bassi, British va in vantaggio subito, ma Verrinho non è uno che cede. Pareggia.
Overtime e la sorte arride a Verrinho.

Ma Smilzo perde quindi lui – legato nella buona e nella cattiva sorte al suo nemico-amico – non può fare altrimenti. 1-2 all’OT.



E anche per stavolta è tutto. Mi raccomando fate le vostre puntate con accuratezza Smile

anto.bb

Località : Bagno a Ripoli
Età : 34
Data d'iscrizione : 27.12.11
Messaggi : 647

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Steel il Ven Feb 09, 2018 2:40 pm

<3
avatar
Steel

Località : Firenze
Età : 36
Data d'iscrizione : 24.03.16
Messaggi : 299

Torna in alto Andare in basso

Re: Vizzini - Let there be blood!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum